Archivio per la categoria 'Rumors'

La fine di un’era: Dell cestina il Just-in-time

Morte di un business model.

Dal Wall Street Journal:

Dell Inc. is trying to sell its computer factories around the world, a move to sharply overhaul a production model that was long a hallmark of the PC giant’s strategy but is no longer competitive.

(…)

The plan is the latest sign of changes in the global PC business, and the increasing pressure on Dell to improve its profitability. The Round Rock, Texas, company last week reported disappointing quarterly profit that helped send shares down more than 18%, and has been trying to reduce expenses since early last year. Dell, which led the industry in lean manufacturing approaches and build-to-order PC manufacturing, now finds itself lagging rivals in wringing the most savings by outsourcing operations to production partners.

E in un istante, molti testi universitari di economia diventeranno obsoleti.

-
P.S. C’è anche chi lo aveva previsto.

ZunePhone in arrivo? Non con quel nome

Si torna a parlare (ancora?) di Zune e c’è chi avanza l’ipotesi di uno ZunePhone. Non credo che alla Microsoft abbiano intenzione di tirarsi dietro un marchio che è sinonimo di fiasco, che alla voce “asset intangibili” neanche appare e che, sotto sotto, porta pure sfiga (chi in passato ha provato a caricare l’intera discografia di Marco Masini nel dispositivo giura di aver assistito per un istante a fenomeni paranormali di natura non ben definita; dicono anche che c’era un monolito nero e un drappello di puffi che cantava tutto attorno: “Puffiamo noi laggiù, i funghi buffi assai, puffarli tu potrai, vicino al fiume blu. Lalallallalalà lalallallalalà lalallallalalà lalallallalalà”).

Però l’idea dell’xPhone non è male. Il mercato dei lettori Mp3 oramai avrà raggiunto la sua maturità, gli iPod non sono neanche più cool. iPhone è cool, e saranno cool quei prodotti tecnologici che sapranno fornire una gestione appagante delle proprie attività sul Web. Dite quello che volete, ma come testa di ponte per il web iPhone non ha rivali. Se non lo si contrasta in tempi brevi, l’affermazione della piattaforma iPhone come standard di riferimento per l’ecosistema terminale mobile<=>{Web} sarà effettiva, e non autoproclamata come è al momento.

Io farei così: prenderei il Sidekick [Microsoft compra il produttore del Sidekick], lo renderei un po’ più gradevole ed elegante, ne farei almeno un paio di varianti con caratteristiche necessariamente diverse (consumer e enterprise, si presta perfettamente ad ogni interpretazione) e comincerei a lavorare sulla UI (che attualmente poggia su Windows CE) e soprattutto sulla creazione di una piattaforma aperta (open source è chiedere troppo? allora facciamo API pubbliche e strumenti di sviluppo gratuiti), con una spiccata propensione al Web ed un cordone ombelicale diretto su Xbox Live e la galassia Live.

E Zune? Al massimo lo usi come marchio per il servizio di download musicale, che è un po’ la stessa fine che Nokia ha fatto fare al suo N-Gage. Dico “al massimo”, ad essere buoni.

-
P.S. Cavolo però, non si può arrivare per secondi su tutto. -_-’

Acer su Gateway

Alla fine il rumor che avevo segnalato nel mese di marzo si è rivelato corretto. Acer acquista Gateway.

[via EuroNews, ANSA]

Ford vende?

Leggo solo ora la notizia secondo la quale Ford sarebbe in procinto di vendere anche Volvo per circa 6 miliardi di euro, oltre a Land Rover e Jaguar (1.5 mld ciascuna). Più o meno la stessa cifra che girava assieme al rumor “Microsoft interessata a Facebook”. Le considerazioni a voi.

E se la Fiat comprasse Land Rover? E se comprasse Volvo? E se… E seee… E se domaniii, io non potessiii, rivedere teee…

Dell sceglie Ubuntu? - Update

Manca ancora la comunicazione ufficiale, ma sembra che Dell abbia finalmente fatto la sua scelta: Ubuntu! E quale altra distribuzione sennò? :D

Secondo Steven Vaughan-Nichols di desktoplinux.com, Dell sceglierà Ubuntu 7.04 (aka Feisty Fawn) per la sua offerta di desktop e notebook con sistema operativo Gnu/Linux pre-installato. Le vendite cominceranno a fine maggio. L’articolo fornisce prezzi e specifiche tecniche, e parla anche di un lungo dialogo instauratosi negli ultimi mesi tra Dell e Canonical sulla possibilità di far girare Ubuntu sui computer della società americana.

Update: noto solo ora che sul sito della Dell c’è già da un po’ di tempo un breve documento di supporto per l’installazione di Ubuntu 7.04 (che è uscita da pochi giorni) sui computer del produttore.

Update2: ok è ufficiale!

(via Digg)

Mediaset interessata a Fastweb?

Su Mediaset ultimamente girano molti rumors e si fanno ipotesi di ogni tipo. La società è stata chiamata in causa prima per il caso Telecom Italia, poi per quello Endemol (molto più di una semplice voce). Oggi è la volta di Fastweb. La notizia è molto interessante e l’idea non è poi neanche tanto male.

Per come la vedo io Mediaset ha bisogno di trovare un nuovo canale di comunicazione, che le permetta di raggiungere un vantaggio competitivo pesante nei confronti dei concorrenti, Sky (o meglio Murdoch) in primis. E la banda larga è il futuro. Perché permette di produrre un servizio flessibile, iper-personalizzabile, espandibile. Per non parlare poi della certezza del suo feedback, delle statistiche precise (meno costose e decisamente più affidabili di quelle fatte su campioni di consumatori) e dei molteplici spazi pubblicitari che si potrebbero aprire.

In teoria, si potrebbe anche eliminare il concetto classico di spazio pubblicitario così come lo intendiamo oggi. Una tv dove non ci sono spot, ma dove tutto potenzialmente può diventare uno spot. Ad esempio: sto guardando il mio telefilm preferito. Vedo un personaggio con un vestito che mi piace. Ci clicco sopra e in un secondo mi appare una schermata con marca, modello, varianti e negozi dove poterlo acquistare (anche online ovviamente). O ancora: ascolto una canzone, mi piace e in 2 click la sto già scaricando da iTunes. Ci sono decine e decine di modi di sfruttare il mezzo. Ci sono i pro, quindi, ma anche i contro. Non ultimo quello che riguarda la privacy.

Già vedo i dirigenti di Publitalia ‘80 sbavare…

Acer si dà allo shopping

Acer è alla ricerca di un’azienda del settore da acquistare. Si parla di Gateway.


About

Weblog di Lorenzo Artifex Cx,
trasvolatore del Web disperso nel Maranhão.

Social Badges

Feed RSS GeekMarketing  

Segui GeekMarketing via RSS! :)
(cos'è un feed rss?)

Contattami
  Technorati

Creative Commons License
Questo weblog viene pubblicato sotto Licenza Creative Commons.