Salta al contenuto

eBay brinda alla tattica difensiva di Microsoft

11/05/2011

Pur di non lasciare Skype alla concorrenza (leggi Facebook e Google), Microsoft si è lanciata in un’avventata proposta da 8,5 miliardi di dollari per il più famoso software di telefonia VOIP al mondo.

Mi immagino i brindisi a San Jose - California, quartier generale di eBay. Il motivo è presto detto:

  • Nel 2005 eBay ha comprato Skype per 2,6 miliardi di dollari, 1,3 mld cash + 1,3 mld ebay stock,  più eventuali 1,5 miliardi da concedere solo al raggiungimento di determinati obiettivi.
  • Nel 2009 eBay non soddisfatta dell’andamento dell’acquisto ha venduto il 65% di Skype ad un gruppo di investitori per 1,9 miliardi di dollari. Il che vuol dire che nel 2009 Skype valeva circa 3 miliardi di dollari.
  • Oggi (2011) eBay riceve da Microsoft per la sua parte rimanente (35%) 2,975 miliardi di dollari cash.

Per eBay un ritorno netto dall’investimento niente male se si considera che fino a poco più di un anno fa si discuteva di quanto fosse stato gestito male il progetto Skype e di quanto fosse stato sbagliato l’investimento.

Per Microsoft l’ennesima scelta opinabile fatta con pessimo tempismo.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Fill in your details below or click an icon to log in:

Logo WordPress.com

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Modifica )

Foto Twitter

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Modifica )

Foto di Facebook

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Modifica )

Connecting to %s

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 653 other followers