Salta al contenuto

Lo psicodramma di chi vive su Yahoo Answers

02/07/2008
di Lore

Ne vogliamo parlare? Avete presente quando, concentrati e determinati, fate una ricerca con Google a caccia di fonti affidabili per la vostra relazione ed in cima all’elenco dei risultati appare LUI… Yahoo Answers, il “Cioè” 2.0 dell’era moderna?! Un organismo geneticamente modificato ormai sfuggito dalle mani di chi lo ha creato, che ti viene in soccorso con quelle domande&risposte illuminanti da Accademia della Bruschetta.

Che ne so, stavi cercando informazioni sull’imbottigliamento industriale della birra? Ecco apparire in cima alla pagina dei risultati Answers con le risposte alla domanda: “Con quante e quali parti del corpo riuscite ad aprire una bottiglia di birra?”.

O magari stavi cercando dati sul distretto delle candele, e ti appare la solita domanda di prestigio dell’answeriano doc: “Chi riesce a spegnere una candela a 10 metri con un rutto?”.

Ho fatto un giro su quel servizio eee, posso dirlo: grazie a Yahoo Answers alcune delle più misteriose e affascinanti domande che il genere umano si pone da secoli hanno finalmente trovato una risposta! Solo per citarne alcune (sono tutte vere):

  • Xke scappo dall’amore??
  • Si può aiutare un pessimista incallito a diventare ottimista?
  • Sono arrivati gli alieni!!…………..cosa gli fareste ascoltare??
  • Lo spazio che mi circonda mi sta strettissimo…secondo voi dovrei contattare subito un dietologo o…? [uno psichiatra? ndLORE]
  • Inventeranno il phon silenzioso? [certo, subito dopo aver inventato la ciambella senza buco, l'aragosta che trattiene il fiato e il lupo che perde il vizio ma non il pelo. ndLORE]
  • Ho tnt voglia di leggere, ma tnt, tnt….??? [di scrivere però poca. ndLORE]
  • C’è qualcuno che conosce la Carolina o la Lilli,che erano all’Istituto Marco Polo di Brescia?
  • Problema tecnico Yahoo Answers, anche voi vedete quello che vedo io? [La luce? La Madonna? Elvis? Specifica! ndLORE]
  • Cosa pensate del virtuale ..in realta’ e’ davvero virtuale?
  • Tornerà la mia gazza?
  • Secondo voi dove ho messo il Walkman?

Eh sì, una fonte inesauribile di conoscenza. :P

15 commenti Lascia un →
  1. 02/07/2008 12:51

    ma vuoi mettere (scusa debbo mettere la url perché è davvero buffo) http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20080325100531AABApjl
    io l’autrice che posso rispondere al lettore!? ;)

  2. 02/07/2008 15:04

    lollissimo :D

    “il cioè 2.0″ :D

  3. 02/07/2008 16:16

    Bellissimi i topic!! :D Io comunque agli alieni farei ascoltare una delle bufale di questi giorni: gli mp3 che drogano (http://snipr.com/2sq2a)!!

  4. 03/07/2008 10:59

    Mamma mia…ci sono delle domande da paura..però ogni tanto a me piace rispondere, a quelle serie intendo, come chi mi dice dove è meglio andare in vacanza se a Berlino o ad Amsterdam…alla fin fine è un po’ anche il mio lavoro! Adoro viaggiare! Però altre domande sono davvero ridicole…aiuto, che dio ce ne scampi!

  5. 03/07/2008 11:24

    Sarebbe da riunirle tutte in un sito apposito!

  6. 04/07/2008 15:41

    Va ricordato che oltre a domande molto piu`serie e risposte in egual modo, su Answers ci si diverte anche tanto e quelle da voi citate sono solo un esempio. Spesso viene utilizzata la categoria “Salute mentale” per poter postare domande di questo genere.
    Salute mentale era originariamente dedicata a chi aveva problemi mentali appunto, ma oggi chi soffre di depressione o altro trova maggiore sollievo (non parlo per tutti) a frequentare questa categoria, che ha fronte delle sua scherzosità fa scaturire un sorriso a chiunque. E questo è un bene. E prima di giudicare una cosa insensata valuterei il contesto nel quale nasce.

  7. 04/07/2008 16:44

    Alcune risposte fanno ridere, così come le domande! :D Sembra un sito di tanti tanti anni fa (5-6 anni fa) che racchiudeva domande stupide sul sesso… ora mi sfugge il nome, però era conosciutissimo :P

  8. 04/07/2008 20:01

    @vitamina.A.1958
    Un conto è fare una raccolta delle domande più strambe pubblicate durante una giornata qualunque, un conto è dire che lo strumento è insensato, cosa che non ho detto. Prendi il post per quello che è: un log delle stranezze (alcune volontarie, altre involontarie) apparse su Answers. ;)

    p.s. non sono un giornalista, questo è un blog.

  9. 04/07/2008 20:52

    Grazie per il chiarimento, ma la mia non voleva essere nè provocazione, nè polemica.

  10. 05/07/2008 18:24

    Peccato, altro servizio promettente buttato alle ortiche…

  11. Cosimo permalink
    12/07/2008 17:42

    OK, la critica è legittima, e trovo il vostro commento divertente. Ma è proprio questo il bello di Yahoo Answers Italia … siamo un microcosmo della società, rappresentiamo tutte le fasce d’età e pressocché tutte le nazioni del mondo, residenti in Italia e non, incarniamo tutte le diversità immaginabili di religione, lingua, cultura e stile di vita. L’Italia e il mondo siamo noi, e ci poniamo ogni tipo di domanda immaginabile, dalla più profonda nonché impossibile alla più insulsa e scontata. Non lo vorrei diversamente. E se avete bisogno di una traduzione, venite pure a chiedercelo su Answers nella categoria Lingue. Rispondiamo pure bene. Intanto, vi ringrazio del sorriso!

  12. 12/07/2008 22:16

    Ragazzi, giusto per sapere: dove avete trovato il link a questo post?

  13. 13/07/2008 09:50

    Ah è stato postato una seconda volta. Grazie Vitamina. Vedo che la maggior parte di voi ha preso il post col sorriso sulle labbra, e questo è positivo, considerando che il mio intento era scherzarci su.

  14. angelalady oscar) permalink
    13/07/2008 15:24

    mi è stato segnalato per posta il tuo punto di vista(visto che su ya non entro da un pò,ma lo rifarò eccome!)
    ma una cosa ti sei scordato di tener di conto:
    il lato umano di ognuno di noi..
    è indubbio che è l’uso che si fa di una cosa ,insieme al suo abuso ,che potrebbe essere più o meno nocivo o più o meno indice di un disaggio interiore….
    ma tolto questo ya è un luogo di scambi di opinione
    di svago
    sai cosa significa per una madre poter scambiare opinioni sulla crescita del proprio figlio,
    sulla sua educazione,e perchè no,su pomate,pannolini ecc…in una società dove spesso e volentieri di ritrovi da sola?
    e per un adolescente che passa ore davanti alla tv babysitter trovare qualcuno che lo ascolta?
    o per un malato terminale o tutte le persone bloccate a casa per svariati motivi,un pò di compagnia?
    e se tutto questo passa per domande facete al limite della “deficienza”,che male fa?
    del resto ti sei preso la briga di leggerle e segnalarle,
    oppure visto che fa tendenza ne hai approfittato per aver un argomento su cui parlare sapendo che suscita ,bene o male,interesse?
    ya è diviso per categorie…leggile tutte,non solo quelle che avvalorano la tua tesi..
    perchè mi sà tanto di meschinità agire cosi…
    non me ne volere ma questa è una mia opinione..ne più nwe meno come la tua

    Angela

Lascia un Commento

Gravatar
Logo WordPress.com

Please log in to WordPress.com to post a comment to your blog.

Foto Twitter

You are commenting using your Twitter account. (Logout)

Foto di Facebook

You are commenting using your Facebook account. (Logout)

Connecting to %s